Esplora contenuti correlati

Atto n. 578

 

Presa d’atto sull’informativa concernente la ripartizione del Fondo di solidarietà comunale per l’anno 2020

LA CONFERENZA STATO-CITTÀ ED AUTONOMIE LOCALI

Nella seduta del 27 febbraio 2020

VISTO l'articolo 1, comma 451 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 il quale, tra l'altro, prevede che i criteri di riparto del Fondo di solidarietà comunale siano stabiliti con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dell'interno, previo accordo da sancire in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali;

VISTO l’accordo sui criteri di riparto del Fondo di solidarietà comunale per l’anno 2020, sancito nella seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali dell’11 dicembre 2019, atto n. 569-II(SC).8;

VISTA la nota del 10 febbraio 2020, con la quale il Ministero dell’interno ha chiesto di informare la Conferenza Stato-città ed autonomie locali che, a seguito di verifiche tecniche effettuate sul piano di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020, si è proceduto ad aggiornare in aumento gli importi attribuiti ad alcuni comuni colpiti da eventi sismici e a quelli interessati dalla istituzione del Comune di Mappano;

CONSIDERATO che le correzioni apportate, dovute ad un disallineamento dei dati nella procedura informatica, hanno comportato una minima revisione - in media dello 0,2% - degli importi spettanti agli altri comuni non comportando, pertanto, alcuna modifica all’accordo citato;

RILEVATO che nell'odierna seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, le  Amministrazioni statali e le Autonomie locali non hanno presentato osservazioni alla predetta informativa resa dal Ministero dell’interno;

PRENDE ATTO

ai sensi dell’articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, dell’informativa resa dal Ministero dell’interno sull’aggiornamento in aumento degli importi del Fondo di solidarietà comunale per il 2020 attribuiti ad alcuni comuni colpiti da eventi sismici e a quelli interessati dalla istituzione del Comune di Mappano.

Le correzioni apportate, dovute ad un disallineamento dei dati nella procedura informatica, hanno comportato una minima revisione - in media dello 0,2% - degli importi spettanti agli altri comuni.

La nota metodologica allegata all’accordo sancito nella seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali  dell’11 dicembre 2019, atto n. 569/2019, deve intendersi sostituita dall’allegata nota metodologica (All. 1).

Il Segretario  

Marcella Castronovo                                                  

Il Ministro dell’Interno                                 

Luciana Lamorgese

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto